Comune di Tiggiano - Cuore Salentino

Vai ai contenuti

Menu principale:

Informazioni_comuni_provincia_di_Lecce

Comune di Tiggiano

Popolazione: 2628 abitanti
Distanza dal capoluogo: 58 Km
Cap: 73030


NUMERI E INDIRIZZI UTILI
Municipio:   P.zza Castello    Tel. 0833/531033
Ufficio Postale:   Via Veneto    Tel. 0833/531121
    
COME RAGGIUNGERCI:
Il centro abitato si può raggiungere attraverso la strada statale n° 16 proseguendo con la strada statale n° 275 per Santa Maria di Leuca uscita per Tiggiano.

ALTRE NOTIZIE
Mercato Settimanale:   Sabato
    
L'origine di Tiggiano è da ricondurre al periodo della conquista romana del Salento, in seguito alla quale i territori furono ripartiti e assegnati ai centurioni romani. Successivamente accolse i superstiti del vicino casale di "Valiano", distrutto durante una incursione barbarica.
I primi riferimenti scritti risalgono a un documento cartaceo del 1270 in cui Tiggiano entra a far parte della Contea di Alessano e del Principato di Taranto. Con l'arrivo degli Angioini nell'Italia Meridionale, il re Roberto d'Angiò concesse il feudo di Tiggiano al nobile francese Rodolfo De Alneto, per il sostegno apportato all'esercito angioino. Nel 1309 passò sotto il controllo della nobile famiglia otrantina degli Arcella, che costruirono una propria dimora signorile stabile, edificando una corte fortificata con torri e mura merlate. Successivamente si succedettero gli Orsini Del Balzo, i Gonzaga, i Brayda, i Trane e i Gallone di Tricase, i quali, nella persona del barone Don Stefano Gallone, nel 1640 vendettero il feudo al medico e filosofo Angelo Serafini da Morciano. I Serafini, che nel 1740 si legarono attraverso un matrimonio alla famiglia Pieve-Sauli di Gallipoli, ottennero nel 1641 il titolo di barone e governarono sino al 1806, anno di eversione della feudalità. A questa famiglia si deve la costruzione, su antiche strutture difensive, dell'omonimo palazzo seicentesco dotato di un giardino all'italiana e di un bosco di lecci.


Sito internet: http://www.comune.tiggiano.le.it

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu